Konstanty Ildefons Gałczyński “Conversazione lirica”

Konstanty Ildefons Gałczyński

“Conversazione lirica”

 

– Dimmi come mi ami.

– Te lo dirò.

– Allora?

– Ti amo al sole. E alla luce delle candele.

Ti amo con un cappello in testa e con un berretto.

Nel grande vento sulla strada e al concerto.

Nei lillà e nelle betulle, e nei lamponi e nei cloni.

E quando dormi. E quando lavori concentrata.

E quando rompi un uovo –

anche quando ti cade un cucchiaio.

In un taxi. E in macchina. Senza eccezioni.

E alla fine della strada. E all’inizio.

E quando ravvii i capelli con il pettine.

Nel pericolo. E sulla giostra.

Al mare. In montagna. Con le calosce. E a piedi nudi.

Oggi. Ieri. E domani. Giorno e notte.

E in primavera, quando arrivano le rondini.

– E in estate, come mi ami?

– Come il sapore dell’estate.

– E in autunno, quando ci sono le nuvole e ho gli umori?

– Anche quando perdi gli ombrelli.

– E quando l’inverno argenta i telai delle finestre?

– In inverno, ti amo come un fuoco allegro.

Vicino al tuo cuore. Intorno a lui.

E fuori c’è la neve. Corvi sulla neve.

1950

 

Traduzione Agnieszka Zakrzewicz

Editing Sergio Rispoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...